Chiesa Madre

Nella strada principale di Bagheria Corso Umberto I, a pochi passi dal nostro B&B Bagheria sorge la Chiesa Madrice detta anche Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria. La costruzione della Chiesa voluta da Salvatore Branciforti di Butera, venne affidata alle sapienti mani dell’architetto Salvatore Attinelli che iniziò i lavori nel 1769. Realizzata interamente secondo il gusto neoclassico la Chiesa Madrice presenta una facciata esterna costituita da un portone centrale ai lati del quale si articolano pilastri e colonne corinzie.
L’interno della Chiesa è costituito da un’unica navata centrale nella quale è possibile ammirare l’altare maggiore che contiene la Statua della Madonna del popolo. Intorno al 1900 la Chiesa subì delle opere di rifacimento, le pareti dell’altare Maggiore vennero infatti ridipinte raffigurando alcune scene tratte dall’Antico Testamento.
Ai lati della navata sono posti anche quattro altari, all’interno dei quali è custodito un quadro risalente al 400, nel quale sono raffigurati la Madonna del Rosario insieme a San Domenico e a Santa Caterina da Siena. Uno degli elementi che maggiormente attrae l’attenzione dei visitatori è la culla contenente la Madonna Bambina, interamente realizzata in legno e ricoperta con foglie d’oro.
Con una breve passeggiata a pèiedi dal nostro B&B Bagheria è possibile visionare la Chies Madrice tutti i giorni a partire dalle 18:00.